Print Posted by Mirka Irene Grob on 22/08/2017

Chi Gong

Chi Gong

CHI GONG

La salute fisica e mentale è possibile se il Chi è libero di fluire senza ostacoli all’interno del corpo.

Gli antichi taoisti notarono che ogni nostro pensiero, postura, emozione e sentimento influenza la qualità e la quantità della nostra energia interna, apportando alterazioni rilevanti sul suo scorrimento naturale.

Il Chi Gong o Qi Gong rappresenta la somma del patrimonio di conoscenze in materia di benessere psico-fisico elaborato dal taoismo e dalle principali tradizioni filosofiche cinesi. Queste due parole racchiudono il sapere di più di quattromila anni in tema di medicina, benessere individuale e cultura spirituale;

Chi traduce il termine “energia primaria” mentre Gong traduce la parola “esercizio consapevole” e quindi mettendo insieme inteso come lavoro consapevole sull’energia e ricerca profonda sulla respirazione che prevede il movimento del corpo, il rapporto combinato con la respirazione e la stimolazione energetica degli organi principali. Comprende un repertorio di oltre 400 esercizi differenziati e specifici strettamente collegati alla fisiologia umana: flettere, comprimere e tirare le membra di una specifica respirazione che serve a riequilibrare l’energia dell’organismo umano.

Nel Chi Gong la respirazione costituisce uno dei punti chiave e si modifica con l’allenamento trasformandosi da toracica in addominale, da superficiale a profonda con il risultato di potenziare la capacità polmonare, oltre a stimolare il metabolismo, la circolazione sanguigna, la peristalsi e di regolarizzare l’attività del sistema endocrino e dell’apparato digerente.

Il Chi Gong rende il praticante consapevole e responsabile delle modificazioni nello stato di salute e stimola l’autodisciplina. Il ritmo lento dei movimenti favorisce concentrazione e rilassamento e mantiene la mente vigile e attenta.

Contact This Member

Join Our Newsletter - Today